Synthol, olio artificiale per muscoli

Il Synthol è molto usato nell'ambito del culturismo per pomparsi letteralmente a dismisura i muscoli con l'intenzione di apparire migliori.

Cos'è?

Il Sinthol è un olio artificiale composto per il 95% da grassi che il nostro corpo non è in grado di assimilare facendo si che rimanga nel muscolo per molto tempo.

Il Synthol appartiene alla categoria delle sostanze dopanti anche se a differenza della maggior parte di quest'ultime non apporta nessun aumento di prestazioni fisiche ma solo l'aumento del volume muscolare.

In quali muscoli viene usato? In che ambiti?

La maggior parte degli utilizzatori di Synthol sono bodybuilder professionisti che ne traggono vantaggio usandolo nei gruppi muscolari più carenti e meno sviluppati.

I muscoli in cui viene usato sono solitamente polpacci, tricipiti, spalle, bicipiti ma ultimamente si sta diffondendo anche in altre zone del corpo.

Segue una tabella con i muscoli più comuni ad essere sottoposti a Synthol.

Provoca danni?

Il Synthol crea molti danni al muscolo, spesso infiammandolo e aumentando le possibilità di comparsa di cisti e paralisi muscolari.

Il Synthol inoltre consuma le articolazioni oltre alle fibre muscolari stesse che vengono letteralmente "addormentate" rendendole meno reattive e prestanti.

Vi è anche il grande rischio di iniettarselo in una vena che porterebbe ad un infarto.

Per acquistare prodotti clicca sui pulsanti:


Ti è piaciuto l'articolo? Leggine altri nella sezione "Blog"!

Scrivi commento

Commenti: 0